News
Settimana Santa 2020

04/04/2020

Nelle anguste limitazioni e ristrettezze che ci vengono imposte da questa emergenza desideriamo utilizzare tutti i mezzi a nostra disposizione per vivere uniti, in comunione, questa Settimana Santa. Soprattutto il Triduo Pasquale (Giovedì della Cena del Signore, Venerdì della Passione e morte, Veglia Pasquale, annuncio della Resurrezione) che è il fulcro, il nucleo caldo, dell’Anno Liturgico e della nostra fede.
Ci danno un qualche soccorso i mezzi tecnologici che vogliamo utilizzare: via you tube desideriamo farci presenti, in immagine e in voce, presso le vostre case, le vostre famiglie. https://www.youtube.com/channel/UCg1SGqPSQHYrWq2y8QVNqHQ
La Parola annunciata nella liturgia, che ci fa rivivere il grande evento pasquale, verrà condivisa da tutti noi: potremo spezzare il Pane della Parola, che sarà nutrimento e sostegno nel nostro pellegrinaggio, che vive una tappa particolarmente dolorosa.
Potrete seguire la liturgia celebrata nella nostra Chiesa Parrocchiale con questi appuntamenti:
Domenica 5 aprile – ore 10: S. Messa con la benedizione delle Palme e dei ramoscelli d’ulivo che metteremo a vostra disposizione alla porta di Chiesa per chi, durante la settimana, vorrà portare a casa questo segno (uno per famiglia Sarà l’occasione anche per dare un’offerta per le esigenze particolari di questo periodo della nostra Comunità.
Giovedì 9 Aprile – ore 18: S. Messa “in Coena Domini”, concelebrata dai Parroci di Guspini. Mancherà a voi il pane Eucaristico, ma non il pane della Parola, che condivideremo, ognuno nella propria casa.
Venerdì 10 aprile - ore 18: Liturgia “In passione Domini”: la contemplazione della Croce di Cristo offrirà a noi la consolazione della sua vicinanza e condivisione nelle nostre sofferenze.
Sabato 11 Aprile – ore 22: il solenne annuncio della Pasqua verrà cantato nella nostra Chiesa vuota, ma risuonerà nelle vostre case, e animerà la speranza di vittoria della vita sulla morte e di liberazione dal male che ci deprime.
Domenica 12 Aprile – ore 10: S. Messa del giorno di Pasqua: come già nel Cenacolo con gli Apostoli, il Signore Risorto sarà in mezzo a noi, con la sua Parola, per offrirci ancora il dono della sua pace.
Vi auguro una buona santa Pasqua, in comunione di fede e di preghiera.
Don Nico

 

indietro